FAVOLE PER BAMBINI

Favole per Bambini

Il sito Favole per bambini è stato creato per divulgare racconti per bambini sia con le FAVOLE che con le FIABE nello specifico quelle più classiche e popolari.

Il formato di divulgazione che offriamo sono solitamente tre:

  • Testo: con le favole da leggere (alcune di loro sono disponibili anche in formato PDF)
  • Audio: con le fiabe sonore (o audiofiabe)
  • Video: con le video fiabe (o cartoni animati)

Fiabe Sonore e Video Fiabe

Con le fiabe sonore (o Audiofiabe) e le video fiabe si da la possibilità, a quelle persone che non possono leggere o per i bambini che non ancora imparano a leggere, di conoscere favole, fiabe e racconti più popolari del mondo.

Vostro figlio/a vi chiede per l’ennesima volta di rileggere la stessa fiaba e proprio non ce la fate? Vuoi per la stanchezza, vuoi perché impegnati o magari quella favola per le troppe volte che l’avete letta ne avete la nausea?

Bene, questa è la soluzione giusta per voi! Finalmente avrete la possibilità di usufruire questo servizio gratuito per accontentare vostro figlio/a, infatti si possono rivedere e riascoltare le fiabe e favole ogni qualvolta lo si voglia, su un qualsiasi dispositivo, portatile, desktop, tablet o smartphone.

E’ chiaro che questa soluzione dev’essere l’eccezione e non la regola perchè…

L’importanza delle Favole e Fiabe

E’ anche vero che nei tempi odierni la vita diventa sempre più frenetica e sono sempre in crescita le situazioni familiari dove entrambi i genitori sono impegnati con il proprio lavoro, con il rischio di dedicare sempre meno tempo ai figli, compreso la lettura delle favole.

Questo genere letterario è considerato uno strumento pedagogico molto importante che fortunatamente viene ancora utilizzato nella società odierna. Infatti i genitori dovrebbero accompagnare i propri figli nel mondo fantastico delle favole.

Leggere le fiabe è sicuramente più formativo perchè i genitori insieme ai bambini, commentano immagini e storie, condividendo pensieri, paure così i figli si sentono più ascoltati e capiti. E’ proprio questo da non sottovalutare, attraverso la lettura si viene a creare un rapporto più intimo e “magico”.

Le favole arricchiscono sia chi le legge che chi le ascolta, indifferentemente grandi e piccini, ma di fondamentale importanza è il modo di leggerle e saperle raccontare, magari interpretando i vari personaggi con un tono di voce diverso o mimandoli o qualsiasi altra cosa (date pure sfogo anche alla vostra fantasia) per catturare meglio l’attenzione e la partecipazione dei bambini.

Infatti loro percepiscono subito se l’adulto legge con superficialità così da rischiare di far perdere l’interesse del piccolo ascoltatore, perdendo così anche la funzione educativa dei racconti.

Favole per bambini

Fiaba o Favola ?

Anche se fiaba e favola spesso sono usati come sinonimi, invece esistono delle chiare differenze, vediamole insieme…

Fiabe

Sono tramandate oralmente di generazioni in generazioni, di origine popolare, dal linguaggio molto semplice e a volte anche grammaticalmente poco corrette. I protagonisti sono personaggi di tipo fantastico come streghe, maghi, draghi, giganti, orchi, fate, spiriti ecc..Possiamo riconoscere una fiaba quando troviamo la presenza della magia o quando riscontriamo un’indeterminatezza di tempi e luoghi, che non sono quasi mai ben definiti, es. “C’era una volta… in un paese lontano lontano…”.

Nella fiabe troviamo un linguaggio popolare spesso con forme ripetitive, come ad es. “Tanto tanto tempo fa…”. I personaggi sono spesso ricavati dalle tradizioni popolari o dalla mitologia.

Inoltre c’è una netta distinzione tra il bene e il male, tra i buoni e i cattivi e quasi sempre termina con un lieto fine es. “e vissero felici e contenti.”

Nelle fiabe non ci lasciano per forza un insegnamento morale, ma principalmente hanno una finalità, quella dell’intrattenimento.

Gli autori che rappresentano maggiormente questo genere letterario sono i fratelli Grimm.

Favole

Il termine favola anche se condivide la stessa etimologia della fiaba ma si contraddistinguono per un genere narrativo diverso. Normalmente le favole sono dei racconti molto brevi, in versi o in prosa, con un linguaggio sicuramente più curato di quello della fiaba. Solitamente hanno come protagonisti animali antropomorfi (animali che incarnano caratteristiche umane).

Possono essere presenti anche esseri inanimati che interagiscono con i protagonisti. Le ambientazioni in cui si svolgono i racconti nelle favole sono più realistici e quindi più vicini alla vita quotidiana.

Nelle favole è assente l’elemento magico e la morale è esplicita, solitamente la troviamo alla fine della narrazione, spesso anche in forma di proverbio.

L’autore che rappresenta meglio questo genere letterario è sicuramente Esopo.

Recensione del sito Favole per bambini

Clicca qui per avere l’elenco completo in PDF delle favole per bambini disponibili sul sito.